Sidebar

Magazine menu

18
Ven, Ago
As soon as you open an account Bet365 will send you a 10 digit Offer Code via email. Receive Your £200 bet365 Welcome Promo Bonus plus £50 Mobile Promo

Solendo Nunzio

Solendo Nunzio

Nato a Reggio Calabria nel 1937. Professore di Merito Distinto e Professore Accademico Emerito (1957 2007), già Professore Titolare della 1^ Cattedra di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Roma . Il 2 Giugno del 2004 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l'Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Attivo esponente delle Arti visive contemporanee. Artista in qualità di pittore, incisore, grafico e progettista.


nunzio solendo 272x378Ad iniziare dal 1953 sono state allestite sue Mostre personali e partecipazioni a Mostre collettive nelle principali Gallerie d'Arte, Enti espositivi e Musei italiani ed esteri. Sue opere sono presenti in Collezioni pubbliche e private, in Italia e in altre Nazioni . Nel 1961 a Parigi gli è stato conferito il Premio Internazionale Unesco per la Promozione delle Arti e della Cultura nel Mondo.
Il Professore NUNZIO SOLENDO è notoriamente considerato cittadino benemerito della Scuola,della Cultura e dell'Arte e più in generale impegnato nella diffusione ed elevazione della Didattica.E' considerato Professore Decano con il significativo superamento di oltre 50 anni di attività di Professore Titolare nelle Scuole dello Stato della Repubblica Italiana.
Per i particolari titoli di merito acquisiti in campo nazionale ed internazionale, gli è stata Conferita nel 3/10/2004 l'Onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Il Prof. Nunzio Solendo ha compiuto 70 anni di età il 3 marzo 2007. E' nato a Reggio Calabria, e dal 1961 si è trasferito definitivamente, con residenza e studio,nel 1° Municipio Centro Storico di Roma, nel rione Celio.
Ha iniziato ad insegnare all'età di 20 anni, e dal 1957 al 2007 è in Servizio continuativo nella qualifica di Docente Titolare nelle Scuole dello Stato. Ha insegnato a: Reggio Calabria,Foggia,Frosinone, Napoli e definitivamente presso l'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è attuale Titolare di Cattedra di Pittura . Alla data del 31 ottobre 2007, in base al TFS concluderà il suo ruolo di Docente presso l'Accademia di Belle Arti di Roma.
Il Professore Nunzio Solendo, è stato vincitore di Concorsi a Cattedra nelle Scuole dello Stato e della Qualifica di Professore di Merito Distinto, nominato con D.M. del 25.01.1971 dal Ministero della Pubblica Istruzione. Con l'attuale Decreto Direttoriale n. 179 del 16 gennaio 2007, in base alle anzianità pregresse, e in applicazione del C.C.N.L./AFAM 2002/2005, gli è stata riconosciuta, a decorrere dal 01.01.2007, l'anzianità giuridica ed economica di 56 anni di Servizio nelle Scuole dello Stato della Repubblica Italiana, acquisendo di fatto il meritato titolo di Professore Decano delle Accademie di Belle Arti del M.U.R.
Il Prof. Nunzio Solendo è contemporaneamente educatore e qualificato artista nella guida e nell'inserimento degli Allievi nel mondo artistico e culturale italiano, ricevendo encomi e pubblici riconoscimenti per le iniziative didattiche e culturali proposte, dando anche impulso alle nuove metodologie didattiche nelle Scuole dello Stato e in particolare nelle Accademie di Belle Arti.
Inoltre, per l' Accademia di Belle Arti il Prof. Nunzio Solendo costituisce un qualificato polo di riferimento unitario ed istituzionale, con il suo agire benevolo e rispettoso verso tutti, sia studenti, che colleghi e personale ATA, sempre con disinteressata collaborazione, avendo anche svolto con equità la funzione di Presidente di Commissioni di valutazione dei Titoli dei Docenti, ai fini Elettivi, con libera ragione etica e culturale, soprattutto nella tutela e nella valorizzazione del ruolo di alta Cultura della Accademia di Belle Arti di Roma.
In oltre 50 anni d'intensa operatività, il Prof. Nunzio Solendo ha dimostrato uno spiccato senso del dovere e di servizio culturale e sociale, secondo i compiti Istituzionali della Repubblica Italiana, dedicandosi allo studio, all'impegno umanitario e culturale con particolare beneficio degli studenti italiani e stranieri.
Con qualificate personalità dell'Amministrazione Pubblica,dell'Architettura,dell'Arte,della Cultura e della Politica, e con una sua personale costante continuità intellettuale,il Prof. Nunzio Solendo ha contribuito alla fondazione del Centro Diritto alla Cultura, alla realizzazione di Opere Pubbliche, di Arte e di Murales, di Luoghi urbani di Pubblica Utilità,come il Parco della Pace nel rione Celio,alla promozione Previdenziale E.N.A.P.,all'attività del Sindacato Artisti, e alla realizzazione di realtà di aggregazione socioculturali dei cittadini,quali il Progetto Celio e la Rete Sociale Monti.
E'stato organizzatore di convegni,quale Pitagora 2000, di Manifestazioni popolari di tradizione e cultura cittadina,come il Maggio Monti, ed eventi significativi per la Cultura,l'Arte , l'Ambiente e il Territorio Urbano, patrocinati dal I°Municipio,dal Comune di Roma,dalla Provincia e dalla Regione Lazio. Il Prof. Nunzio Solendo è anche Presidente dell'Associazione culturale "Liberopensiero", sodalizio non lucrativo di utilità sociale, impegnato anche nella promozione e l'organizzazione di eventi commemorativi per Giordano Bruno e di manifestazioni culturali pubbliche a Campo de' Fiori di Roma, di rilievo nazionale ed internazionale.
E' promotore di comitati umanitari di riconosciuto valore cittadino, nazionale ed internazionale, e più in generale, di iniziative per la diffusione dei valori di Democrazia, di Giustizia e di Libertà, di Pace e di Solidarietà tra i Popoli, attraverso il dialogo costruttivo e propositivo e l'elevazione dell'Arte, della Cultura e del Liberopensiero, sia nel territorio italiano che in Europa e nei Paesi del Mediterraneo.
Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, con Decreto in data Roma 2 Giugno 2004, ha Conferito al Prof. Nunzio Solendo, l'Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Per quanto attiene e riguarda l'attività specifica nel ruolo di Artista, il Prof. Nunzio Solendo è attivo esponente delle Arti visive contemporanee e moderne, in qualità di Pittore, Incisore, Grafico, Designer e Progettista. Nel 1961 a Parigi, l'UNESCO Organisation des Nations Unies gli ha conferito il Premio Internazionale per la Promozione delle Arti e della Cultura nel Mondo. Ad iniziare dal 1953 sono state allestite sue Mostre personali e partecipazioni a Mostre collettive nelle principali Gallerie d'Arte, Enti Espositivi e Musei italiani ed internazionali, tra cui la Biennale di Parigi e di Venezia e la Quadriennale di Roma. Sue opere sono presenti in Musei, Collezioni pubbliche e private, sia in Italia che all'estero. Sono stati prodotti e realizzati a suo favore articoli, cataloghi, monografie, recensioni, saggi e testi critici, servizi audiovideo, da parte di storici e critici d'arte moderna e contemporanea.
(v. Curriculum allegato e Web: Nunzio Solendo su www.google.it e su www.accademiabelleartiroma.it ) Il ruolo artistico,culturale, intellettuale e l'impegno professionale del Prof. Nunzio Solendo è notorio, per le sue opere pubbliche e i suoi lavori creativi, le pubblicazioni nelle pagine della cultura di giornali e riviste. E' promotore e autore di saggi che analizzano il rapporto tra arte cultura e società, architettura e arte sociale.
Ha partecipato, in Italia e a Parigi,Francoforte,Mosca,Patrasso ed Atene, a convegni e ad incontri per la promozione delle culture popolari e territoriali delle Arti visive e della Tutela del patrimonio artistico, ambientale, culturale e storico sia cittadino che nazionale ed internazionale.
Pertanto, il Prof. Nunzio Solendo risulta essere apprezzato e stimato cittadino, per la sua condotta civile e morale, per i suoi titoli di merito di Professore e di educatore, di Artista e di operatore culturale impegnato nella solidarietà sociale ed umanitaria, e di coordinatore regionale e nazionale dell'associazionismo laico di utilità sociale, con notori e qualificati riconoscimenti istituzionali, sia pubblici che privati, per i particolari titoli di merito acquisiti in Italia e all'estero. Impegnato attivamente nella diffusione e nella elevazione della Cultura, dell'Arte,della Pace e della Solidarietà umanitaria tra i Popoli.