Sidebar

Magazine menu

18
Mer, Ott

Canoro Raffaele

Canoro Raffaele

Nasce a Napoli nel 1946. E’ stato docente di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Inizia a dipingere nel 1960; le sue prime esperienze sono nella pittura informale che abbandona definitivamente nel 1965, anno in cui realizza la sua prima personale mostra, nel teatro ESSE d Napoli, con opere appartenenti all’ambito figurativo. L’idea ferace di Raffaele Canoro è l’osservazione del mondo.

Un lungo pellegrinaggio verso un luogo sacro: il mondo del silenzio, quello della meditazione, della pratica del dipingere. Il suo sguardo si veste d’ indagine scientifica rimanendo su un corpo integro (non corrotto); schivando con cura il compiacente naturalismo, l’impassibile iperrealismo ed il limbo dell’avanguardia. La sua arte diventa una lente d’ingrandimento per conoscere la dolorosa conoscenza della realtà.

E’ presente nel catalogo dell’arte moderna Giorgio Mondadori. Dal 2004 è presente con una mostra permanete di 6 opere presso la sala Gesualdo, sala Martucci e Auditorio del Conservatorio S.Pieto a Majella.